Elezioni 2017. Marzorati: «Chiedo ancora dieci giorni per decidere»
Politica

Elezioni 2017. Marzorati: «Chiedo ancora dieci giorni per decidere»

«Sto ancora riflettendo, prenderò la decisione per la metà di gennaio, tra dieci giorni». Roberta Marzorati, pediatra comasca, consigliere comunale più votato nelle ultime amministrative, ma per una lista civica autonoma, “Per Como Marzorati Molteni”, non ha ancora sciolto le riserve per una sua partecipazione alle primarie del centrosinistra.

«Non si tratta solo di una decisione personale – spiega Roberta Marzorati – ma anche relativa all’eventuale coalizione da guidare. In politica da soli non si arriva da nessuna parte, serve un pensiero unico con altri, un progetto che derivi dalla coralità. Così mi sono presa questi ultimi giorni per osservare». Nel frattempo incontrerete esponenti del centrosinistra? Avete un calendario? «No, nessun calendario – dice – so che sono previsti incontri tra gli esponenti delle liste civiche che hanno sostenuto Mario Lucini nell’ultima tornata elettorale. Per me sarà importante conoscere anche il loro pensiero».

Roberta Marzorati, al pari di Lucini, non ha infatti mai avuto alcuna tessera politica in tasca. Il nodo delle civiche e delle liste di appoggio potrebbe quindi essere decisivo. L’esperienza di “Per Como” innanzitutto può dirsi definitivamente conclusa? La lista “Como Civica” che aveva nel suo simbolo proprio Mario Lucini sindaco e tra i candidati l’assessore all’Urbanistica Lorenzo Spallino e il capo di gabinetto a Palazzo Cernezzi, Valeria Guarisco, può avere un futuro anche senza Lucini e Spallino? Pure di “Amo la mia città”dell’ex assessore Gisella Introzzi si sono perse un po’ le tracce. E pensare che la squadra schierava pure il cestista della Nazionale Awudu Abass.

Con Bruno Magatti, che si è chiamato fuori dalle primarie e la nuova vita di Sel, che ha in Luigino Nessi e Celeste Grossi due personaggi in grado di raccogliere tanti voti, al futuro candidato sindaco del centrosinistra mancherebbe un’altra stampella. Così come pare al momento da escludere l’eventuale appoggio dell’Italia dei Valori, che sta cercando candidati con il metodo Cinquestelle, candidature online da Facebook.

5 gennaio 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto