Elezioni politiche 2018 a Como, la candidata più giovane ha 26 anni, la più anziana 73

Il prossimo 4 marzo si vota per le regionali e per il Parlamento nazionale Il prossimo 4 marzo si vota per le regionali e per il Parlamento nazionale

Per la prima volta, spulciando tra i nomi dei quasi 200 candidati nelle circoscrizioni comasche di Camera e Senato, non si dovranno contare le presenze al femminile per poi aprire la classica riflessione sulle quote rosa.

La nuova legge ha infatti imposto di candidare uomini e donne in numero identico.

Ma se alla Camera nella nostra circoscrizione, 10 capilista sono uomini e 10 donne, al Senato il rapporto è di 9 a 5.

Altre curiosità. Nei tre collegi uninominali lariani per Montecitorio il candidato più giovane è Elisa Nicotra, 27 anni non ancora compiuti, in lista per il Movimento 5 Stelle nel capoluogo. La più anziana è invece Carmelina Casu, 68 anni, originaria di Mores in provincia di Sassari, esponente del Blocco Nazionale sempre nel collegio del capoluogo.

Nella circoscrizione Lombardia 2/02, la candidata più giovane è Chiara Pavan, 26 anni, di Potere al Popolo; la più anziana Giacomina Pozzi, 73 anni, in lista con Il Popolo della Famiglia.

Nei due collegi comaschi per il Senato, invece, la candidata più giovane è Licia Ronzulli, 42enne eurodeputata di Forza Italia, in lista con il centrodestra a Cantù. Il più anziano è il generale Vincenzo Camporini, 71 anni, che rappresenta il centrosinistra nel collegio cittadino.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.