Elisabetta Sgarbi, prove tecniche di grande mostra

Elisabetta Sgarbi, la fondatrice della casa editrice “La Nave di Teseo” con intellettuali del calibro di Umberto Eco, nonché sorella del critico Vittorio Sgarbi, ieri ha visitato Villa Olmo (per lei era la prima volta, Vittorio invece qui è di casa) insieme con l’assessore al Turismo del Comune Simona Rossotti e il presidente della Commissione Cultura di Palazzo Cernezzi Franco Brenna.

«Con la famiglia Sgarbi siamo amici – dice Brenna – Ho avuto recentemente il piacere e l’onore di visitare privatamente sotto loro guida la mostra in corso a Ferrara allestita da Elisabetta e Vittorio con opere formidabili della loro collezione. In seguito siamo stati invitati a casa loro per visitare la collezione privata. Da cosa nasce cosa. Elisabetta ieri era a Como per vedere Villa Olmo e capire se sarà possibile allestire in futuro una mostra con un tema consono al nostro territorio. Da qui a quel momento, se si verificheranno le giuste opportunità, vedremo. La strada è ancora lunga».

Elisabetta Sgarbi dal canto suo ha commentato: “Villa straordinaria. Un grande valore per la cultura e il turismo della città di Como, per la Lombardia e per l’Italia”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.