Ema, ok estensione seconda dose Pfizer a 40 giorni

'Non è una deviazione

(ANSA) – BRUXELLES, 12 MAG – "E’ importante sottolineare che nei test clinici" la somministrazione della seconda dose di Pfizer Biontech era prevista fino a 42 giorni. Queste informazioni sono nel bugiardino del vaccino. Quindi non è una deviazione rispetto alla raccomandazione" superare i 21 giorni estendendo a cinque settimane-40 giorni. Se si superassero i 42 giorni, allora sarebbe una deviazione". Così Marco Cavaleri dell’Ema, alla domanda dell’ANSA. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.