Emergenza abitativa, dal Comune 441mila euro contro gli sfratti

sfratti700 provvedimenti di sfratto per morosità emessi dal Tribunale di Como nel 2014. Sono i numeri dell’emergenza abitativa sul Lario, un fenomeno in costante aumento e che in provincia di Como si concentra – nel 90% dei casi – in sedici Comuni, tra i quali il capoluogo. Proprio da Palazzo Cernezzi arriva un intervento per contrastare questa emergenza. E’ stato pubblicato oggi infatti, sul sito del Comune di Como, un bando per l’erogazione di somme di denaro in favore di persone soggette a procedura di sfratto per morosità incolpevole.

I beneficiari delle somme che saranno erogate potranno evitare lo sfratto purché il contratto d’affitto non sia superiore a 7.200 euro l’anno, spese condominiali comprese, e l’affittuario abbia difficoltà economiche transitorie, con un indicatore sella situazione economica equivalente (il cosiddetto ISEE) compreso fra 4.100 e 13mila euro.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati