Cronaca

Emergenza Ebola, ecco il piano del Sant’Anna

0ebola

guarda il video

 

A disposizione due stanze del reparto malattie infettive. Al Sant’Anna potrebbero essere ricoverati i pazienti a basso rischio

«Siamo pronti a fronteggiare l’emergenza Ebola. L’eventualità che si presenti un caso nei nostri ospedali è remota, ma l’allarme non può essere sottovalutato e ci siamo preparati come previsto dai protocolli».

Il direttore sanitario dell’azienda ospedaliera Sant’Anna Giuseppe Brazzoli rassicura i comaschi sull’epidemia di febbre emorragica che, negli ultimi mesi, ha già colpito oltre 9mila persone, quasi tutte in Africa. I Paesi attualmente indicati come a rischio dall’Organizzazione Mondiale della Sanità sono Sierra Leone, Guinea e Liberia, mentre dal 13 ottobre scorso è stata dichiarata “Ebola free” la Nigeria.
Nel reparto di malattie infettive del Sant’Anna, due stanze sono state messe a disposizione per eventuali casi sospetti. Al Sant’Anna potrebbero essere ricoverati i pazienti a basso rischio.

17 Ottobre 2014

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto