Emorragia interna, grave peruviano

È RICOVERATO ALL’OSPEDALE DI GRAVEDONA
Lunedì sera, un 33enne peruviano è rimasto gravemente ferito, pare per cause accidentali, nella sua abitazione di Rovello Porro. I carabinieri di Mozzate lo hanno trovato a terra incosciente e con il volto tumefatto. Erano stati avvisati dalla moglie dell’uomo, in allarme perché non riusciva a mettersi in contatto via telefono con il marito all’interno dell’abitazione. Trasportato in gravi condizioni all’ospedale di

Gravedona, l’uomo vi è ricoverato in prognosi riservata con diagnosi di emorragia intraparenchimale con inondamento ventricolare. Sarà operato nei prossimi giorni

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.