Erba, calci e pugni ai carabinieri, senegalese in manette

Carabinieri

Dopo aver insultato a lungo gli ignari passanti per il centro di Erba, ha accolto con calci e pugni i carabinieri. Il protagonista della vicenda è un senegalese di 25 anni che vagava per via XXV Aprile a Erba. Il giovane, ufficialmente con dimora a Verbania, ha anche ferito alcuni dei militari della stazione di Erba, accorsi dopo la chiamata dei passanti.
Botte invece delle generalità. Ai militari non è restato che far scattare le manette per l’extracomunitario per il reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Dopo una notte trascorsa in cella, ieri mattina il 25enne è comparso davanti al giudice del Tribunale di Como, che ha convalidato l’arresto, ma lo ha subito scarcerato.

Articoli correlati