Erba: treno in manovra finisce contro una vettura

Incidente Erba

Ancora un guaio sulla linea ferroviaria che, la scorsa settimana, aveva visto l’incidente tra due treni di pendolari con una cinquantina di passeggeri feriti. Nella serata di mercoledì, al di fuori dell’orario di svolgimento del servizio ferroviario, una vettura è rimasta incastrata tra le sbarre del passaggio a livello di via Trieste a Erba. L’occupante dell’auto è riuscito ad uscire dalla quattro ruote che è poi stata urtata da un mezzo utilizzato da una ditta di manutenzione che si stava spostando da Erba verso Meda per effettuare alcuni lavori. «Il passaggio a livello di via Trieste a Erba era ed è perfettamente in funzione – ha fatto sapere ieri FerrovieNord in una nota – L’incidente non ha causato alcun danno all’infrastruttura. È in atto una interlocuzione con il Comune di Erba e un soggetto privato che ha in programma un intervento di lottizzazione per progettare e realizzare l’eliminazione del passaggio a livello in questione».
Nessuno è rimasto ferito nell’impatto. L’incidente è giunto proprio nel giorno in cui la Procura di Como ha deciso, dopo aver vagliato tutte le risultanze investigative, di iscrivere due nomi sul registro degli indagati in merito allo scontro tra treni avvenuto su questa tratta nella stazione di Inverigo: si tratta del macchinista e dell’apprendista che si trovava con lui alla guida del convoglio uscito dalla stazione senza rispettare il semaforo rosso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.