Erdogan, normalizzazione a fine maggio

Dopo secondo weekend coprifuoco

(ANSA) – ISTANBUL, 20 APR – La Turchia si augura "sulla base delle valutazioni scientifiche e degli esperti" di celebrare una "doppia festa" alla conclusione del mese sacro islamico del Ramadan, a fine maggio, affiancando la festività religiosa a quella per il superamento della fase acuta dell’emergenza coronavirus. Lo ha dichiarato il presidente Recep Tayyip Erdogan al quotidiano filo-governativo Sabah, sostenendo che si registra un’evoluzione positiva nella curva dei contagi e che non risultano criticità negli ospedali e nei reparti di terapia intensiva del Paese. Per il secondo fine settimana consecutivo, il governo di Ankara ha imposto un coprifuoco totale per la lotta alla pandemia, che si è concluso alla mezzanotte scorsa. In Turchia si registrano al momento oltre 86 mila casi e 2.017 vittime di Covid-19.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.