Esagerazioni di Halloween, giovani ubriachi e fiamme

Nella notte di festa e divertimento per la celebrazione di Halloween, non sono mancate le esagerazioni e le follie. Tra gli episodi più gravi, gli incendi, senza dubbio dolosi, di alcuni cassonetti tra Appiano Gentile, Villa Guardia e Montano Lucino. In tutti i casi è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.
C’è stato bisogno degli operatori del 118 invece per soccorrere due giovani di 17 e 20 anni che avevano esagerato con l’alcol, il primo a Como in via Piadeni e il secondo a Cantù. Entrambi sono stati ricoverati. E’ finita invece con una multa per ubriachezza e bestemmia la notte di un 18enne di origini filippine fermato dalla polizia di frontiera a Tavernola. Il ragazzo, che era con alcuni amici, ha inveito contro i poliziotti, bestemmiando e insulandoli, finché è stato accompagnato negli uffici della polizia e sanzionato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.