Esame della patente con trucco, scoperto cittadino indiano

La questura di Como

 

La Questura di Como La Questura di Como

Esame della patente con trucco. Lo scorso 19 gennaio la polizia giudiziaria della Polstrada di Como, allertata dai funzionari del Dipartimento trasporti terresti di Como, è intervenuta durante lo svolgimento dell’esame teorico per la patente B, perchè c’erano forti sospetti sulla regolarità della prova. E in effetti gli agenti hanno identificato un cittadino indiano (classe ’89, in possesso di regolare permesso di soggiorno), mentre rispondeva in maniera dubbia ai quiz. Concluso l’esame, gli agenti lo hanno perquisito, trovandogli addosso un telefono cellulare che fungeva da telecamera e che riprendeva la scheda d’esame e un auricolare attraverso il quale altre persone non identificate comunicavano dall’esterno le risposte esatte. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per i reati di truffa e falso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.