Esercitazione soccorso alpino in Val di Susa

Terza edizione Altius Three

(ANSA) – TORINO, 18 SET – Si è conclusa oggi in Val di Susa l’esercitazione di soccorso alpino ‘Altius Three’, arrivata alla terza edizione. Organizzata dal 3° Reggimento Alpini di Pinerolo, da mercoledì ha visto impegnati gli specialisti della Brigata Alpina Taurinense, insieme a squadre del Servizio Piemontese del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e della Guardia di Finanza, oltre a unità specialistiche Speleosub, per il soccorso lacustre, e agli elicotteri dell’Esercito, della Finanza e del 118. Durante l’esercitazione sono stati diversi gli scenari di intervento: sul Lago Grande di Avigliana, per la simulazione di soccorsi anche con alluvioni e del soccorso di un sommozzatore in difficoltà, e sulle pareti rocciose di Caprie, dove nove Squadre di Soccorso Alpino sono state sbarcate in cresta da un CH47S del 1° Reggimento Aviazione dell’Esercito "Antares", impiegando speciali tecniche di avvicinamento. Qui è stato simulato il recupero di infortunati tramite speciali barelle, verricelli a terra e da elicottero. Il Generale di Corpo d’Armata Claudio Berto, ha espresso "parole di orgoglio per la professionalità dimostrata nel corso dell’esercitazione". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.