Esplosione e rogo in officina. Ustionati padre e figlio

alt

Rovello Porro

(l.o.) Esplosione, ieri pomeriggio, a Rovello Porro, in un’officina di via Dante. Sono rimasti feriti i titolari, padre e figlio, trasportati entrambi all’ospedale Sant’Anna di San Fermo con ustioni su più parti del corpo. Le loro condizioni sono state giudicate serie, ma non sarebbero in pericolo di vita. Non è ancora chiaro cosa sia successo poco dopo le 18, sul retro dell’officina. Padre e figlio, a quanto sembra, stavano lavorando insieme quando, per motivi ancora da accertare, è avvenuta

l’esplosione, seguita da un incendio.
I due pare abbiano cercato di spegnere il rogo, ma le fiamme sono divampate in modo così violento da procurare ad entrambi ustioni su volto, braccia, mani e gambe. Via Dante è stata raggiunta da due mezzi dei vigili del fuoco, da Appiano Gentile e da Cantù. I feriti sono stati affidati alle cure delle équipe sanitarie della Croce Rossa di Lomazzo e della Croce Azzurra di Rovellasca che hanno provveduto al trasporto al Sant’Anna. I pompieri hanno poi lavorato per mettere in sicurezza l’intera area dell’officina colpita dall’esplosione. I carabinieri dovranno ora ricostruire le cause dell’incidente.

Nella foto:
I mezzi dei vigili del fuoco e del 118 in via Dante a Rovello Porro (Dps)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.