Esplosione nella notte all’Intesa San Paolo di Turate. Via con 15 mila euro

alt Devastato con il gas il Bancomat e parte della filiale

(l.o.) Probabilmente non hanno dosato bene il gas. Oppure ne hanno utilizzato uno molto potente. Fatto sta che i danni alla filiale di Turate della banca Intesa San Paolo sono stati impressionanti e non solo per il bottino raccolto, quantificato in circa 15 mila euro. I malviventi hanno assaltato nella notte, intorno alle 3.15, il Bancomat dell’istituto di credito utilizzando una miscela infiammabile per farlo esplodere. Un botto incredibile, che è stato udito a chilometri di distanza. I malviventi

sono riusciti ad intascarsi il contenuto dello sportello automatico, 15 mila euro appunto, per poi scappare in fretta per evitare l’arrivo sul posto dei carabinieri di Turate. La deflagrazione è stata violentissima, tanto che anche gli uffici della banca e le vetrate della stessa sono stati seriamente lesionati. I danni in totale devono comunque ancora essere quantificati. Le immagini del circuito di videosorveglianza dell’istituto di credito sono ora al vaglio dei militari dell’Arma.

Nella foto:
Il Bancomat e la filiale di Turate devastati dall’esplosione (foto Dps)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.