Cultura e spettacoli

Ester Negretti fra astrazione e figura

Esposizioni d’arte – La pittrice comasca esplora anche dimensioni scultoree nella sua nuova personale in scena ad Appiano
Si intitola Design, Spazio, Superficie la nuova avventura dell’artista comasca Ester Negretti. Proprio ieri pomeriggio dal suo atelier di via Brusadelli, nella dinamica “factory” creativa del quartiere Ticosa di Como, la pittrice ha dato gli ultimi ritocchi alle opere più recenti nella trentina di dipinti che ha disposto in serata nello spazio espositivo di Appiano Gentile “Blendage”, un nuovo “Gallery Store” consacrato all’arte e al design di tendenza in cui oggi alle 18 inaugurerà la
sua nuova personale aperta fino al prossimo 27 maggio.
In piazza Diaz 3/5 ad Appiano andranno in scena in collaborazione con la casa d’arte “San Lorenzo” di San Miniato alcuni dei lavori recenti della pittrice comasca, caratterizzati da una originale rivisitazione della lezione dell’astrattismo e dell’informale, non senza riferimenti a una precedente esperienza figurativa.
In mostra ad Appiano ci saranno anche quattro pezzi inediti, tre dipinti molto materici in cui l’artista lariana intende sperimentare anche una versione tridimensionale della sua arte, più una scultura vera e propria di grandi dimensioni. Il tutto con una tavolozza di materiali molto vasta.
«Con il mio percorso – dice Ester Negretti – senza seguire l’onda del riciclo, anche se la propongo e pratico, e senza avere un linguaggio che sia assimilabile al regno della “confusione programmata” che domina l’attuale scena dell’arte, voglio semplicemente ascoltare la voce pura della natura e ciò che questa esprime per comunicare una speranza, anche se flebile, per l’umanità intera».
Ester Negretti, nata nel 1978, si è formata andando a lezione da maestri lombardi di grande qualità come Vanni Saltarelli. Dopo aver conseguito il diploma presso l’Itis Setificio di Como, ha collaborato con diversi studi di disegno, creando carte da parati, arredamento e abbigliamento. Si è impegnata nell’arte in modo professionale dal 2005.
È da ricordare che in parallelo con la mostra di Appiano Ester Negretti è protagonista con alcune opere nella collettiva Undici Allunaggi Possibili a cura di Martina Cavallarin a Cà Zenobio, a Venezia, fino alla fine di luglio. In questa sede espone accanto all’attore e scrittore Alessandro Bergonzoni.
Gli orari della mostra di Appiano Gentile, che è a ingresso libero, sono i seguenti: martedì 15.30-19.30, da mercoledì a sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30. Domenica dalle 10 alle 13.

Lorenzo Morandotti

Nella foto:
Ester Negretti durante l’inaugurazione della recente personale nel Salone del Broletto in piazza Duomo a Como (foto Mattia Vacca)
18 maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto