Cultura e spettacoli

“Estival”, star del jazz a Mendrisio e Lugano

La kermesse ticinese
«Fresco e innovativo», così è stato definito, durante la sua presentazione a Lugano, il programma musicale della 34ª edizione di Estival Jazz.
Ed è pure comprensibile che Jacky Marti e Andreas Wyden, rispettivamente “direttore artistico” e “organizzatore”, siano particolarmente soddisfatti del cartellone 2012 della più popolare kermesse live a ingresso libero del Canton Ticino, che anche in questa occasione propone al suo affezionato pubblico grandi protagonisti della scena contemporanea, dal jazz alla world music, dal pop al blues, senza
mai dimenticare gli artisti internazionali emergenti.
Ecco una delle ragioni per cui il palcoscenico di Estival continua ad essere un crocevia musicale internazionale unico, faro e motore promozionale d’immagine, sensibile alle trasformazioni e capace di rilanciare la tradizione musicale contemporanea.
Ma ecco nel dettaglio il programma delle cinque serate che animeranno l’attesa manifestazione. Come da quindici edizioni a questa parte, Estival debutta a Mendrisio dove in piazzale alla Valle, venerdi 29 giugno, toccherà a Djabe alzare il sipario accompagnato da uno straordinaria formazione ungherese.
Dopo di loro saliranno sul palco i Calima, un gruppo fra i migliori al mondo nell’interpretare il flamenco con un occhio di riguardo per il jazz, e i Chicago Blues, rappresentanti di due generazioni di musicisti che con il loro repertorio ripercorreranno le pagine più importanti e significative della storia della loro città.
Sabato 30 giugno, in apertura, una coppia bizzarra composta dalla vocalist coreana Youn Sun Nah e dal bassista svedese Ulf Wakenius.
A seguire l’Orchestra della Svizzera italiana, sul palco di Mendrisio per accompagnare il virtuoso chitarrista jazz Al Di Meola con il suo quartetto e i Jupiter & Okwess International e le loro sonorità congolesi con un mix di groove urbano.
Per inaugurare le tre serate luganesi nella splendida piazza della Riforma, giovedì 5 luglio, Estival propone Lizz Wright, già protagonista con la sua preziosa ugola della passata edizione.
Dopo la cantante di colore africana, ecco sul palco Amadou & Mariam, la coppia non vedente che viene dal Mali e che dal 1985 forma il duo musicale africano di blues più conosciuto al mondo.
Per il gran finale della serata d’esordio a Lugano, il cartellone dell’Estival ha poi pensato di regalare alla piazza Sheila E, una protagonista degli anni ’80 che molti ancora ricordano come batterista di Prince.
Venerdi 6 luglio una notte live assolutamente imperdibile fin dal suo inizio con l’esibizione del mitico Dr John, vera e propria leggenda musicale del blues di New Orleans. Altre emozioni con il secondo concerto che vedrà protagonista Macy Gray accompagnata da David Murray e dalla sua big band.
Sabato 7 luglio, per l’ultima parate di stelle, ecco il pianista dominicano Michel Camilo, l’inventore della “afro-dance”, Mory Kante e gli Chic, la più influente e importante dance dei primi anni ’80, per il solito congedo che prevede a Lugano una grande festa danzante.

Nella foto:
Shiela E, celebre batterista di Prince
24 maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto