Estorsione a Fenegrò: rimane in cella

carcere Bassone

Rimane in carcere, per volere del giudice delle indagini preliminari di Como, il 67enne arrestato dai carabinieri per un’estorsione avvenuta a Fenegrò. L’uomo avrebbe intimato a un 60enne del Milanese, di mettere 10mila euro in un carrello di un supermercato. Al momento del passaggio della busta (che però conteneva solo 100 euro, fotocopiate dai carabinieri come prova) i militari sono usciti allo scoperto arrestando il sospettato che è poi stato portato al Bassone.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.