Etiopia: il premier sostituisce il capo dell’esercito

Proseguono le ostilità nel nord del Paese

(ANSA-AFP) – GONDAR, 08 NOV – Il premier etiope, Abiy Ahmed, ha sostituito oggi il capo dell’esercito, appena quattro giorni dopo il suo ordine di avviare operazioni militari nella regione Tigre’ nel nord del Paese contro le forze del territorio tigrino. L’ufficio del premier ha reso noto in un comunicato che Berhanu Jula, il vice capo dell’esercito, "è stato promosso a capo dell’esercito", senza fornire una ragione per la decisione, ne’ informazioni sul suo predecessore. Intanto, proseguono le ostilità. Un medico di Sanjia, una cittadina nella regione di Amhara, ha detto che circa 100 soldati etiopi hanno ricevuto cure per ferite di arma da fuoco nell’ospedale locale. (ANSA-AFP).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.