Eurolega amara, Cantù sconfitta dal Vitoria

Basket maschile – Stop nei Paesi Baschi
La prima trasferta di Eurolega non ha portato bene alla Bennet Cantù: nei Paesi Baschi, in Spagna, ieri sera la formazione di Andrea Trinchieri è stata sconfitta dal Vitoria con il punteggio di 81-69.
Uno stop – il primo di questa stagione, visto che finora erano giunti soltanto successi, tra campionato e coppa – che è maturato nel finale della partita, quando i padroni di casa sono riusciti a trovare e a mantenere un buon margine rispetto ai brianzoli.
La Bennet, dal canto suo, ha

comunque avuto il merito di mettere in difficoltà la formazione di casa. La prima frazione, infatti, si è conclusa 26-27 a favore degli ospiti. Le due contendenti sono poi andate all’intervallo in parità (44-44) e anche all’inizio della quarta e ultima frazione il tabellone segnava 61-59 per i baschi.
Una gara equilibrata, insomma, con una parte conclusiva in cui il Vitoria si è portato avanti e Cantù non è riuscita a ribattere colpo su colpo contro una formazione – è bene ribadirlo – considerata tra le più forti del girone dei brianzoli.
Archiviato questo match, per la Bennet è già tempo di pensare al prossimo incontro: gli uomini di Trinchieri non hanno troppo tempo per riposare, visto che sabato prossimo a Cucciago (ore 17.50) arriva la Pesaro (biglietti di gradinata già esauriti, rimangono in vendita i tagliandi del settore numerati, sia centrali sia laterali).
Per quanto riguarda l’Eurolega, l’appuntamento è fissato per la prossima settimana a Desio (giovedì 3 novembre), quando i brianzoli affronteranno il Bizkaia Bilbao Basket.

Nella foto:
Coach Andrea Trinchieri, allenatore della Bennet Cantù, catechizza il play Andrea Cinciarini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.