Europei di Varese, in acqua otto canottieri lariani

Giorgia Pelacchi, Leonardo Bernasconi, Aisha Rocek, Caterina Di Fonzo

Un folto gruppo di atleti lariani sarà in prima linea ai Campionati europei di canottaggio, in programma a Varese-Schiranna dal 9 all’11 aprile. La direzione tecnica della Nazionale italiana ha infatti reso nota la composizione della delegazione azzurra che parteciperà all’evento continentale per le categorie Assoluti, Pesi Leggeri e Pararowing 2021 a Varese-Schiranna. La manifestazione sarà a porte chiuse nel rispetto dei protocolli per limitare la diffusione del Covid.
La formazione azzurra – che darà vita ai 21 equipaggi – è composta da 66 atleti: 45 appartengono alla categoria Senior, 12 ai Pesi leggeri e 9 al Pararowing.
Come detto, anche in questa occasione la delegazione di casa nostra sarà folta. Il direttore Francesco Cattaneo (che tra l’altro ha nel suo staff il comasco Stefano Fraquelli) ha infatti convocato Aisha Rocek (Carabinieri e Canottieri Lario), Giorgia Pelacchi e Arianna Noseda (Fiamme Rosse e Lario), Matteo Della Valle ed Elisa Mondelli (Moltrasio), Pietro Ruta (Fiamme Oro), Gabriel Soares (Marina Militare) e Patrick Rocek (Lario).

Agli Europei Assoluti, sono attesi 629 atleti di 35 nazioni. Il gruppo più numeroso è quello dell’Italia che ha iscritto 21 barche; seguono Olanda e Gran Bretagna, entrambe con 18 equipaggi. La gara con più barche sarà il singolo maschile al quale si presenteranno 26 nazioni, seguito dalle 17 del singolo femminile. Il via della manifestazione sarà venerdì 9 aprile alle ore 9 con le qualificazioni e i ripescaggi.

Nella foto (con il presidente della Lario Leonardo Bernasconi e la compagna Caterina Di Fonzo), Giorgia Pelacchi (prima a sinistra) e Aisha Rocek (seconda da destra)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.