Eurotech: ricavi 12,9mln (-35%), Ebitda -1,8mln (-0,7mln)

PFN con cassa netta a 10

(ANSA) – AMARO, 15 MAG – Ricavi consolidati a 12,9 milioni (-35%), Primo margine consolidato 6,4 milioni (50% dei ricavi), Ebitda consolidato a -1,8 milioni (-3,5 milioni), Costi non ricorrenti per euro 1,1 milioni (derivanti dall’accordo per l’uscita del precedente a.d. il 23 marzo scorso), Ebit consolidato a -2,8 milioni (-3,7 milioni), Risultato netto di Gruppo -2,9 milioni (-3,4 milioni), Posizione finanziaria netta con cassa netta 10,3 milioni (8,6 milioni). Sono i risultati principali della I trimestrale 2021 di Eurotech, la multinazionale friulana di Edge Computer e soluzioni per Internet of Things (IoT), approvati dal CdA. Se l’andamento del fatturato è stato "debole, in linea con gli ultimi tre trimestri del 2020 e con le previsioni effettuate ad inizio esercizio dal management", tuttavia, "il portafoglio ordini è in crescita rilevante in particolar modo nell’area statunitense". Inoltre, il capitale circolante si è ridotto di 4,51 milioni rispetto al 31 dicembre 2020, migliorando la posizione finanziaria netta di oltre 1,7 milioni di euro. Il Nord America ha generato un fatturato del 39,5% (46,9%) seguito dal Giappone con il 35,0% (30,3%), l’area europea il 25,5% (22,8%). Infine, il Gruppo presenta al 31 marzo 2021 una posizione finanziaria con cassa netta positiva di 10,3 milioni (8,6 milioni a fine 2020). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.