Evade e scappa in Svizzera: ripreso e riconsegnato

Polizia di frontiera

Era stato scarcerato e avrebbe dovuto andare ai “domiciliari” a Cavallasca. Invece ha pensato bene di recarsi in Svizzera dove è stato fermato, identificato, e restituito all’Italia. Nei guai, nuovamente, è così finito un 35enne marocchino che è stato consegnato nelle mani della Polizia di Frontiera. Nelle scorse ore è stato processato con rito direttissimo e poi ricondotto ai “domiciliari”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.