Evade e si autodenuncia per tornare in ospedale

IN VALLE INTELVI
Arrestato per evasione. Anche se, a dirla tutta, si è spontaneamente consegnato nelle mani dei carabinieri autodenunciandosi. È la storia curiosa di un 30enne a cui era stata data la possibilità di vivere una esperienza in una struttura della Valle Intelvi – in sostituzione dell’ospedale psichiatrico giudiziario di Castiglione delle Stiviere – con cui guadagnarsi la “libertà vigilata”. Evidentemente non era questo l’obiettivo del 30enne che è evaso dal centro lariano per poi autodenunciarsi: «Non ci voglio più stare in quel centro – avrebbe detto – voglio tornare a Castiglione». Inevitabile è scattato l’arresto e il direttissimo di ieri mattina: l’avvocato ha chiesto i termini a difesa e l’uomo tornerà in aula il 30 settembre.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.