Cadel Evans dona la maglia iridata al Ghisallo

Cadel Evans

Ciclismo – Il campione del mondo ieri a Magreglio, dove ha visitato il Santuario caro ai corridori e il Museo
Pochi giorni fa è stato ospite il miglior scalatore del Giro d’Italia Matthew Lloyd

Visita al Ghisallo del campione del mondo in carica di ciclismo. L’australiano Cadel Evans, accompagnato dalla moglie, ieri ha visitato il Colle sacro ai corridori, e ha portato la sua maglia al Santuario, dove è stato salutato da don Renato Farina e al Museo del Ciclismo, dove è stato accolto dal conservatore Floriano Albè.
La visita a Magreglio di Cadel Evans segue di pochi giorni quella di un altro australiano, Matthew Lloyd, che al Museo ha donato la maglia verde di migliore scalatore, che ha conquistato al Giro d’Italia 2010.
Gli appassionati che saliranno al Ghisallo potranno dunque trovare questi nuovi cimeli nel Museo dove è stata inaugurata in questi giorni una nuova mostra, che rimarrà aperta fino al 28 novembre e dedicata a Franco Ballerini, il commissario tecnico della nazionale di ciclismo scomparso all’inizio di quest’anno.
Sono esposti oggetti personali, indumenti di gara, foto, libri, trofei, attestati e la divisa di rappresentanza di Ballerini della squadra azzurra, che sono stati donati dalla famiglia alla struttura.
Gli orari di apertura del Museo sono dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 17.30, il sabato e alla domenica dalle 9 alle 18. Il costo del biglietto d’ingresso è di 5 euro, 4 per chi raggiunge il Ghisallo in bicicletta.

Nella foto:
L’iridato Cadel Evans mentre dona la sua maglia al Museo del Ciclismo al Ghisallo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.