Evenepoel al Sant’Anna, condizioni stabili dopo l’incidente al Lombardia

Evenepoel caduta Giro di Lombardia 2020

Remco Evenepoel dovrebbe essere trasferito domani, o al più tardi martedì, in Belgio, dopo essere rimasto in osservazione all’Ospedale Sant’Anna. Condizioni stabili per il 20enne corridore belga, protagonista di un brutto incidente al Giro di Lombardia. Sulla discesa verso Nesso Evenepoel è finito contro un parapetto ed è caduto nel dirupo sottostante. Immagini drammatiche che hanno angosciato gli appassionati di tutto il mondo. Poi il recupero e la confortante notizia dell’atleta che è sempre rimasto cosciente. Al Sant’Anna, come ha comunicato la sua squadra, la Deceuninck-Quick-Step, sono stati accertati la frattura del bacino, una contusione al polmone destro e un forte trauma alla gamba destra. Il belga era l’uomo più atteso al Giro di Lombardia 114, ed era considerato il grande favorito della vigilia. Al momento dell’incidente faceva parte del gruppo di testa anche se era staccato di qualche secondo dai primi.


“Vi informiamo che Remco Evenepoel ha passato una notte tranquilla in ospedale e che l’evoluzione delle sue condizioni è buona – è l’aggiornamento della Deceuninck-Quick-Step – A causa della natura dell’infortunio, Remco deve essere trasportato in aereo in Belgio in posizione supina. La squadra sta facendo il possibile per riportarlo a casa il prima possibile, si spera nelle prossime ventiquattr’ore, nel modo più efficiente e sicuro”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.