Eventi e feste sempre più “eco”. Il Movimento 5 Stelle chiede un regolamento

casette città dei balocchi

La sostenibilità ambientale si declina in diverse modalità. E da tempo il Movimento 5 Stelle cittadino è impegnato per salvaguardare l’habitat che ci circonda. In tale contesto, anche considerando le discussioni proprio sul tema della sostenibilità ambientale che dovrà essere garantita nel futuro bando della Città dei Balocchi, acquista maggior significato la mozione presentata dal capogruppo pentastellato Fabio Aleotti che punta ad impegnare la giunta ad adottare materiale compostabile in tutte le feste o sagre cittadine. «In quelle che si definiscono eco feste sarebbe necessario prestare attenzione a ciò che viene utilizzato», spiega Aleotti. «In tali contesti è probabile che venga generata una notevole quantità di materiale “usa e getta”, ovvero rifiuti non riciclabili. L’uso di stoviglie in materiale biodegradabile e compostabile contribuirebbe non poco a far calare i rifiuti non riciclabili», si legge nel testo. E visto che sul territorio comunale, vengono annualmente organizzate manifestazioni, come la Città dei Balocchi, dove è prevista la somministrazione e la distribuzione di cibo e bevande «sarebbe opportuno adottare norme regolamentari per il contenimento della produzione dei rifiuti durante lo svolgimento di questi eventi». Da qui la richiesta al sindaco affinchè si attivi «per limitare l’utilizzo di stoviglie di plastica introducendo l’uso di materiali biodegradabili e/o riutilizzabili per tutte le manifestazioni cittadine, politiche e non. Di approvare e avviare i lavori per la stesura del Regolamento Comunale “Ecofeste” attraverso gli uffici comunali e di impegnarsi a far si che tutti i soggetti interessati, nell’organizzazione di feste, sagre, manifestazioni ed eventi pubblici, promuovano e sostengano, anche mediante incontri formativi, l’adempimento a principi e ai contenuti del Regolamento Comunale “Ecofeste”».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.