Ex Trevitex: il nuovo volto di Camerlata in aprile

sovrappasso via badone Il rendering del sovrappasso di via Badone

Lavori al via in ottobre e cantiere finito – almeno per la prima parte – ad aprile. Sono i tempi di intervento sulla zona ex-Trevitex, il progetto che rivoluzionerà Camerlata: oggi il Comune di Como ha stipulato la convenzione con i privati. In sostanza, Esselunga aprirà un centro commerciale e in cambio dovrà anche realizzare una serie opere pubbliche nel quartiere per oltre cinque milioni di euro. Nella zona ex Trevitex nascerà un centro commerciale da 3.800 metri quadrati e un’area cinema/spettacolo altrettanto ampia; 800 metri quadrati sono destinati ai servizi, e altri 1.000 ai negozianti della zona con un canone agevolato. Secondo le stime del Comune, il nuovo centro commerciale creerà 130 posti di lavoro.  Oggi, come detto, la firma della convenzione, in Comune: il mese prossimo partiranno i lavori per il sovrappasso ciclopedonale di via Badone, la piazza pubblica nell’area della palazzina Ex Fisaac e l’allargamento di via Badone in corrispondenza dell’intersezione con via Paoli. Oggi, scattano anche 12 mesi di tempo per la presentazione dei progetti degli altri interventi sul quartiere, tra i quali la riqualificazione di via Varesina e di via Giussani.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.