Export: la Germania primo partner commerciale del Lario

1germaniaguarda il video
Anche se la locomotiva tedesca frena (-1,3%), il primo partner commerciale del Lario rimane comunque la Germania. La Svizzera cresce (+9,5%), la Cina esplode (+50,4%). Sui mercati esteri calano le vendite di prodotti tessili (-0,8%) e di macchinari (-3,6%) ma aumentano quelle di mobili (+10,7%).

Tessile, meccanica e legno-arredo continuano però a rappresentare il cuore delle esportazioni lariane: insieme costituiscono il 40% delle merci vendute negli altri Paesi.
È questa la radiografia dell’export comasco tracciata dalla Camera di Commercio su dati Istat e relativa al primo semestre di quest’anno. 

L’approfondimento nel video e sul Corriere di Como in edicola sabato 25 ottobre

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.