F1: Austria; Vettel, proveremo a esser primi dopo i migliori

Leclerc

(ANSA) – ROMA, 03 LUG – "Oggi non è andata poi male. Non abbiamo avuto problemi con la macchina ed è stato bello essere di nuovo al volante. Abbiamo visto che non siamo i più veloci e che non siamo i favoriti, ma c’è un gran numero di vetture allo stesso livello, con distacchi molto ristretti. Domani sarà una giornata importante, cercheremo di essere i leader del gruppo che insegue i primi". Così Sebastian Vettel dopo la giornata di libere del Gp d’Austria, che ha chiuso con il quarto tempo al volante della Ferrari. "Non abbiamo guardato molto gli altri team. Domani ne sapremo di più, ma credo che non abbiamo ancora visto tutti i valori in campo – ha aggiunto il tedesco -. Sta a noi lavorare affinché l’auto diventi più veloce. Ci mancano grip e carico aerodinamico rispetto ad altri. Quindi è su un mix di tutte queste cose che dobbiamo lavorare". "È stato bello risalire di nuovo in macchina, ma quella di oggi non è stata una giornata troppo facile, per questo è stato difficile godersela al massimo – ha dichiarato invece Charles Leclerc, nono nei tempi -. Le macchine sono tutte molto vicine ma ci piacerebbe poter essere a lottare un po’ più avanti. L’equilibrio della macchina non è poi così male, dobbiamo recuperare terreno a livello di prestazione assoluta. La nostra mancanza di passo non dipende da un elemento in particolare, quindi domani proveremo varie soluzioni. Siamo pronti a combattere nelle qualifiche con il coltello fra i denti e stasera sarà fondamentale fare le scelte giuste per tornare in pista domani con una vettura più competitiva", ha concluso il monegasco. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.