F1: Honda lascia a fine 2021 per concentrarsi sulla ricerca

Da 2022 casa giapponese non fornirà più Red Bul e Alpha Tauri

(ANSA) – ROMA, 02 OTT – F1 addio. La Honda lascia il circus. Non subito, ma alla fine della stagione 2021. La casa giapponese era tornata in F1 nel 2015, fornendo i motori per Red Bull e Alpha Tauri. Nel 2020 ha ottenuto due vittorie, con Max Verstappen a Silverstone e Pierre Gasly a Monza. Oggi ha comunicato che lascerà i suoi impegni in pista per concentrarsi sulla ricerca. "Honda – ha fatto sapere con un comunicato – deve concentrare le proprie risorse aziendali nella ricerca e nello sviluppo delle future tecnologie per i propulsori, compresi i veicoli a celle a combustibile e la batteria EV per veicoli elettrici. Per questo ha creato un nuovo centro chiamato ‘Innovative Research Excellence, Power Unit & Energy’. Honda si concentrerà sulla futura realizzazione della neutralità carbonica. A tal fine, ha deciso di concludere la sua partecipazione in Formula 1". "Le attività degli sport motoristici – si legge ancora – sono nel DNA di Honda, e quindi Honda continuerà ad essere appassionata nell’affrontare le sfide e sforzarsi di diventare il numero 1 in tutte le categorie di corse a cui si sceglie di partecipare. Continueremo a lavorare in Formula 1 insieme a Red Bull e AlphaTauri per continuare a competere con il massimo impegno e a lottare per più vittorie fino alla fine della stagione 2021". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.