Fabio Jakobsen torna in corsa al Giro di Turchia

Sergio Rosa Casartelli Fabio Jakobsen

È finito l’incubo di Fabio Jakobsen: il velocista torna in gara al Giro di Turchia. la corsa scatterà lunedì: la prima tappa, prevista domani, è stata annullata per neve.

Compagno di squadra del comasco Davide Ballerini alla Deceuninck-Quick-Step, il ciclista olandese era rimasto vittima di un pauroso incidente all’ultimo Giro di Polonia.


Lo scorso 5 agosto a Katovice per una scorrettezza del connazionale Dylan Groenewegen, il corridore era finito a terra rovinosamente e per alcuni giorni era stato in fin di vita.


Una vicenda seguita con apprensione dagli appassionati di ciclismo anche per una coincidenza che all’epoca non è passata inosservata: il nome di battesimo di Jakobsen, Fabio, è stato infatti scelto dai suoi genitori come tributo al comasco Fabio Casartelli, il corridore di Albese c scomparso per un incidente di gara al Tour de France del 1995. L’atleta olandese, tra l’altro, in passato aveva incontrato (nella foto) i genitori del campione comasco.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.