Fair play finanziario, City fuori Champions per 2 anni

Uefa sanziona club Manchester per violazione regole

(ANSA) – ROMA, 14 FEB – Il Manchester City è stato escluso dall’Uefa dalla Champions League per le prossime due stagioni per aver violato le regole del fair play finanziario. Oltre all’esclusione dalle Coppe al Manchester City l’Uefa ha anche comminato una multa di 30 milioni di euro. Ora il club inglese potrà appellarsi al Tas di Losanna. Il club inglese si è detto "deluso ma non sorpreso" della decisione e ha già fatto sapere che presenterà appello. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.