Fallimento dell’Olmetto: in Tribunale a Como la manager della casa di moda Burberry

palazzo di giustizia como

La manager della casa di moda britannica Burberry Pamela Harper era ieri in Tribunale a Como per testimoniare nell’ambito del processo per il fallimento della storica azienda tessile Olmetto di Maslianico, dichiarato nel 2015. La società aveva importanti rapporti commerciali con il noto marchio inglese e la manager ha contribuito a ricostruire in particolare il nodo di un grosso quantitativo di cravatte finito al centro di una contesa tra il Lario e Londra. Pamela Harper, che in aula non ha voluto essere ripresa, ha risposto alle domande del pubblico ministero Mariano Fadda, che coordina l’inchiesta e degli avvocati delle persone coinvolte. Sul banco degli imputati il fondatore e titolare della Olmetto e due ex esponenti del consiglio di amministrazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.