Famiglia di profughi siriani bloccata a Brogeda

Dogana autostradale di Chiasso-Brogeda

attese brevi al valico di Brogeda Il valico autostradale di Brogeda

Non si ferma l’ondata continua di profughi che scelgono il Comasco quale punto di passaggio per raggiungere il Centro Europa. Al valico autostradale di Brogeda le guardie di confine elvetiche hanno fermato un’autovettura con targa tedesca condotta da un 45enne cittadino siriano regolarmente residente in Germania. A bordo del veicolo anche quattro componenti di una famiglia siriana di 70, 28, 19 e 18 anni, tutti sprovvisti di documenti. I militari svizzeri hanno chiesto l’intervento della polizia di frontiera italiana che, dopo aver constatato la posizione irregolare dei profughi, hanno preso questi ultimi in consegna con la procedura di riammissione semplificata negli uffici di Ponte Chiasso. Il conducente del veicolo è invece stato posto in stato di fermo in Svizzera. I cittadini siriani erano diretti in Germania.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.