Fascicolo procura Perugia su seconda ondata Covid

Dopo esposto Codacons

(ANSA) – PERUGIA, 13 NOV – Un fascicolo sulla gestione della seconda ondata di contagi Covid è stato aperto dalla procura di Perugia in seguito alla presentazione di un esposto da parte del Codacons. Secondo quanto risulta all’ANSA si tratta di un modello 45 senza ipotesi di reato o indagati. Una sorta quindi di atto dovuto dopo l’iniziativa dell’associazione dei consumatori ma al tempo stesso un "faro" per valutare la situazione. Il Codacons lamenta presunti ritardi nella gestione della seconda fase dell’emergenza e chiede l’accesso a diversi atti. L’esposto del Codacons è stato affidato dal procuratore capo Raffaele Cantone a uno dei sostituti dell’Ufficio. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.