Fase 2: Db Group, pacchi su posti vuoti dei voli passeggeri

Azienda logistica ha noleggiato aerei invece di navi

(ANSA) – TREVISO, 11 MAG – Scatole e imballi agganciati sui sedili che fino a poche settimane fa erano occupati da passeggeri, prima classe compresa, ora lasciati vuoti per il distanziamento sui voli. Succede all’interno di aerei Boeing 787 ad uso civile, di Alitalia e Neos, noleggiati dalla società della logistica Db Group, di Montebelluna, per far giungere dalla Cina materiale che via nave avrebbe impiegato molto più tempo per giungere a destinazione. Uno dei due voli atterrerà domani sera al ‘Marco Polo’ di Venezia, mentre un primo aereo è già giunto ieri a Malpensa. A bordo dei Boeing hanno "preso posto" parti per resistenzeelettriche, elastici per la fabbricazione di mascherine, pezzi diricambio destinati al distretto veneto dell’automotive, materie prime e componenti per singoli marchi e per altri comparti. ”Numerose aziende hanno finito le scorte, sulle linee di montaggio – spiega il presidente di D.B. Group, Vittorino De Bortoli – e occorre far arrivare con urgenza prodotti che di solito vengono prelevati dal magazzino”. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.