Fase 2: Zaia, nuova ordinanza già pronta

Dispositivi individuali fuori casa

(ANSA) – VENEZIA, 17 MAG – "La nuova ordinanza l’ho scritta, manca solo la firma. Aspetto solo in via prudenziale, siccome abbiamo a che fare con Roma, e ci sono sempre sorprese, di vedere il testo del Dpcm. Nel giro di qualche ora è annunciato. A me basta solo mettere la firma, non c’è più niente da scrivere". Lo ha detto il governatore del Veneto, Luca Zaia, in merito al confronto della notte scorsa che ha consentito di sbloccare l’intesa tra Governo e Regioni sull’avvio delle riaperture, lunedì 18 maggio. "Nella nuova ordinanza al primo punto ho messo i dispositivi di protezione individuale. Che restano obbligatori al di fuori dell’abitazione – ha spiegato Zaia – Senza mascherina corri il rischio di una multa da 500 a 3.000 euro. Non sono per lo stato di polizia, ma qui c’è una partita che va oltre l’individuo, oltre la comunità. In queste ultime 24 ore ci sono arrivate una miriade di fto di persone che non hanno la mascherina, o la portano al collo. Patti chiari: se on si porta la mascherina si va verso la ricaduta".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.