Fattura elettronica per i creditori

La novità
(a.cam.) L’azienda ospedaliera Sant’Anna sperimenta, in anticipo sui tempi previsti dalle normative, la fatturazione elettronica. Il sistema, che sarà utilizzato per gestire tutti i rapporti con i fornitori, sarà introdotto il 15 dicembre e garantirà ai creditori pagamenti certi entro un mese. Il termine fissato dal decreto legge per il nuovo sistema è il 31 marzo 2015.
Il progetto sperimentale, coordinato dalla Regione, coinvolge oltre all’azienda ospedaliera Sant’Anna anche quelle

di Lodi, Crema, Seriate, Vimercate e Monza. La ricezione delle fatture elettroniche avverrà attraverso un hub della Lombardia che permette l’interscambio con l’Agenzia delle Entrate.
L’azienda ospedaliera si impegna a pagare tutti i fornitori che invieranno fatture elettroniche entro 30 giorni lavorativi. Per maggiori informazioni sulle specifiche tecniche e la normativa di riferimento si può consultare il sito Internet www.fatturapa.gov.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.