Favoreggiamento della prostituzione: denunciato

A VILLA GUARDIA
Il proprietario di un appartamento a Maccio di Villa Guardia, un 41enne cinese, è stato denunciato a piede libero dai carabinieri della compagnia di Cantù con l’accusa di favoreggiamento della prostituzione. Secondo l’accusa, in quell’alloggio avrebbe fatto lavorare una “lucciola” connazionale di 49 anni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.