FedEx Cup, subito testa a testa Johnson-Rahm

Tour Championship

(ANSA) – ROMA, 05 SET – – Continua la sfida infinita tra Dustin Johnson e Jon Rahm. FedEx Cup e leadership mondiale, il Tour Championship, ultimo atto dei play-off del PGA Tour 2019-2020, è iniziato con un nuovo testa a testa tra il golfista americano e quello spagnolo. Con Rahm che ad Atlanta ha subito colmato il gap di due colpi che Johnson, re del ranking, vantava nei confronti dell’avversario nella corsa al jackpot da 15 milioni (su un totale di 60, con premi per tutti i 150 partecipanti, ora rimasti in 30, della competizione) di dollari in palio per il vincitore della FedEx Cup (guidata proprio dallo statunitense). Dopo aver battuto Johnson al BMW Championship con un putt imbucato da 21 metri, Rahm ha continuato a collezionare giocate e prodezze. E grazie a un parziale di 65 (-5), contro il 67 (-3) di Johnson, ha agganciato l’americano in testa alla classifica con un totale di "-13". Al terzo posto (-11) c’è invece Justin Thomas, al quarto (-9) ecco Rory McIlroy. Il nordirlandese, da pochi giorni papà, ha fatto registrare un giro super chiuso in 64 (-6). E dal "-3" complessivo è salito al "-9" ed è ora distante 4 colpi dai due leader. Già vincitore della FedEx Cup (istituita nel 2007) nel 2016 e nel 2018, McIlroy punta a diventare il primo giocatore nella storia della competizione a centrare il triplete. Sul percorso dell’East Lake GC il match sembra riguardare ormai solo 4 giocatori. Un poker di fuoriclasse che occupano le prime quattro posizioni del ranking. Una sfida tra numeri 1 ed ex numeri 1. Con in palio un montepremi stellare e la leadership mondiale. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.