Felice Sette, terzo volto nuovo della Libertas Cantù

Felice Sette

Terzo volto nuovo per il Pool Libertas Cantù in vista della prossima stagione di serie A2 di volley. Il club ha confermato l’allenatore Matteo Battocchio e il giocatore Matheus Motzo, e ha annunciato l’arrivo di Riccardo Copelli e Lorenzo Giani. A loro si aggiunge Felice Sette, schiacciatore classe 1996, che nell’ultima stagione ha vestito la maglia della Sieco Service Ortona.
Nonostante la giovane età, il giocatore ha già nel curriculum una finale di Coppa Italia di serie A2 e una finale dei playoff promozione due stagioni fa con la maglia di Olimpia Bergamo. Cantù nella circostanza fu eliminata proprio dalla formazione orobica.

«Sono molto contento dell’arrivo di Felice – dice coach Matteo Battocchio – perché è un giocatore che mi ha ben impressionato quest’anno. Lui è partito come terzo schiacciatore, ma alla fine ha giocato tutto il campionato titolare per la prima volta, e ha fatto molto bene. Al di là delle qualità tecniche, è sceso in campo con tanta personalità e con voglia di fare bene. Lui gioca molto bene a pallavolo, sa leggere bene la partita e le varie situazioni».

«Di Cantù mi hanno parlato tutti bene – sostiene lo schiacciatore pugliese – Tanti colleghi che conosco hanno già giocato qui, e si sono trovati molto bene. Si può dire che ci sia stata unione di intenti tra la volontà mia, dell’allenatore e della società».
«Il prossimo sarà un campionato difficile – aggiunge Sette – le nostre avversarie si stanno attrezzando bene, e ogni domenica sarà una battaglia. Personalmente, darò il massimo per arrivare al miglior risultato possibile, e sono sicuro che potremo dire la nostra».
Il riferimento finale è ai tifosi: «Sono sempre venuto a Cantù da avversario, anche nella stagione appena conclusa. Ho sempre apprezzato il calore dei sostenitori brianzoli tranne che nell’ultimo campionato, disputato a porte chiuse. Speriamo che i nostri fan possano tornare presto a sostenerci».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.