Cronaca

Fenegrò, tentato furto al cimitero: ladri a mani vuote

1fenTentato furto in piena notte al cimitero di Fenegrò. Qualcuno ha pensato di rubare il rame dal tetto di un cappella privata, ma si è trovato con l’amaro in bocca: tutti i canali in oro rosso erano già stati rubati tempo fa. Ad accorgersi del misfatto, la mattina, è stato il custode alla riapertura del campo santo per l’orario delle visite dei parenti ai loro defunti. Quella scala appoggiata alla parete di una cappella privata, nella parte nuova del cimitero, ha fatto subito capire che qualcuno nella notte aveva scavalcato la recinzione esterna con intenzioni tutt’altro che buone.

Quando i canali in rame erano stati rubati i proprietari della cappella li avevano sostituiti con materiale decisamente meno costoso per i ladri. Ai malintenzionati quindi non è rimasto che andarsene a mani vuote.

20 Nov 2013

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto