Fermati due passatori con otto siriani

Giovedì mattina intorno alle 6 le guardie di confine elvetiche hanno fermato a Brogeda due auto con a bordo 8 cittadini siriani. Tra questi vi erano tre minori di 10, 15 e 17 anni. Nessuno aveva con sé documenti validi per entrare in Svizzera. Sono stati respinti e presi in consegna dalle autorità italiane. Sono invece in stato di fermo in Svizzera i due presunti passatori, un siriano di 29 anni e un tunisino di 33 anni, entrambi regolarmente residenti in Francia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.