Fermi elogia la chiesa ortodossa comasca
Cultura e spettacoli, Territorio

Fermi elogia la chiesa ortodossa comasca

L'incontro ieri a Palazzo Pirelli L’incontro ieri a Palazzo Pirelli

«La Chiesa ortodossa dell’ex San Martino a Como sta acquisendo un ruolo significativo. Non solo svolge una funzione di aiuto per molte famiglie e badanti, ma è anche punto di riferimento per i turisti di religione ortodossa che scelgono il lago come luogo ideale per cerimonie e sposalizi». Lo ha detto il presidente del consiglio regionale della Lombardia, il comasco Alessandro Fermi, che ieri ha ricevuto a Palazzo Pirelli il parroco della Chiesa Ortodossa del Patriarcato di Mosca a Como Alexei Carpineanu, accompagnato dalla presidente dell’associazione “RussiA Como” Natalia Brusentsova e dall’ex sindaco di Cantù Tiziana Sala.

“Negli ultimi anni –ha evidenziato padre Alexei – abbiamo assistito a una crescita notevole di moldavi, ucraini e russi che vengono ad abitare nel territorio di Como e la comunità ortodossa dei Santi Apostoli Pietro e Paolo di San Martino consente loro di avere un luogo di culto spirituale per pregare e mantenere vive le tradizioni dei Paesi di origine. Da qui il nostro grazie alle istituzioni provinciali e regionali che ci hanno consentito di realizzare questo  spazio e ci sono vicine nel renderlo sempre più vivo e integrato con la comunità sociale locale”.

2 maggio 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto