Festa della Liberazione, la celebrazione nel Comasco
Città, Territorio

Festa della Liberazione, la celebrazione nel Comasco

A Como e in tutta la provincia oggi viene celebrata la festività del 25 Aprile. In città alle 9.30 ci sarà prima una messa al Cimitero Monumentale, con la deposizione di una corona al sacrario militare. Alle 11, al Monumento alla resistenza europea, ci sarà il discorso del sindaco Mario Landriscina, di Antonio Panzeri (Anpi) e il concerto della Banda di Monte Olimpino.
Eventi che comporteranno limitazioni per gli automobilisti. Sarà vietata la sosta in piazzale San Josemaria Escrivá nel tratto di strada del parcheggio davanti al cimitero maggiore dalle 8 e fino al termine della cerimonia per la festa nazionale, e lungo viale Puecher nel tratto tra il Monumento ai Caduti e il Tempio Voltiano dalle 9.30 al termine della celebrazione.
A Cantù, ritrovo alle 8 in piazza Parini. Seguiranno la deposizione di corone ai Monumenti ai Caduti e nei cimiteri. Alle 10.30 al sacrario dei caduti sono previsti i discorsi delle autorità e una messa di suffragio.
A Erba ci sarà un momento di ricordo alle 17 al cimitero, mentre alle 18 nella piazza del Mercato sarò proposto l’appuntamento “Memoria precaria”.

24 aprile 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto