Festa di Villa Olmo, il sindaco si scusa in diretta su Etv per la musica alta
Città

Festa di Villa Olmo, il sindaco si scusa in diretta su Etv per la musica alta

«Chiedo scusa ai cittadini per i disagi causati dalla festa di Villa Olmo». Il sindaco di Como, martedì sera nel suo primo appuntamento della stagione in diretta tv per “Etg+ Sindaco” condotto da Andrea Bambace ha toccato anche il tema dell’ultimo evento privato sul Lario. La festa per il fidanzamento della figlia del magnate indiano del petrolio, Mukesh Ambani. Alcuni cittadini si sono lamentati per la musica fino all’alba, consiglieri comunali di minoranza a Palazzo Cernezzi, hanno sollevato dubbi e perplessità sia sulle tariffe, sia sulla concessione esclusiva di Villa Olmo per eventi privati.

«Mi prendo io la responsabilità – ha detto Landriscina – anche se le carte con gli organizzatori erano chiare e se risulterà come sembra che si è usciti dal consentito, ci saranno le giuste sanzioni».
Poi, un appello.

«Ai cittadini, al di là dei disagi sofferti per il rumore e le limitazioni d’accesso alla villa e al parco in ceti orari – ha detto Landriscina – vorrei ricordare anche le ricadute positive dati da questi due eventi privati (Dolce & Gabbana e festa indiana ndr) e dalla produzione del film americano, che ha contato su un’eccezionale organizzazione. Sul territorio sono arrivati alcuni milioni di euro sul territorio. Ne hanno beneficiato albergatori, ristoratori, commercianti. Abbiamo avuto un incremento di assunzioni nel settore ricettivo. Questo non vuol dire che in futuro dobbiamo accettare tutto, ma si devono sempre valutare costi e benefici degli eventi» ha concludo il sindaco.

26 Settembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto