Festività pasquali, misure di sicurezza straordinarie. Aumentano i controlli

© Controlli di sicurezza in occasione di eventi a Como

Riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica dedicata alla sicurezza del territorio in occasione delle festività pasquali. Le misure, decise in Prefettura, riguardano le principali manifestazioni programmate nella provincia di Como, soprattutto quelle nei comuni di maggiori dimensioni (Como, Cantù, Mariano Comense ed Erba).

Per le principali cerimonie religiose sono stati disposti servizi mirati di vigilanza, con la verifica degli accessi alle sedi degli eventi e nelle zone nelle immediate vicinanze. Aumenterà anche il numero della ambulanze – comunica sempre la Prefettura – e di sanitari a piedi, pronti ad intervenire immediatamente in caso di necessità ed emergenze.  Stesso discorso per i vigili del fuoco, che saranno presenti in forze in tutti gli eventi e soprattutto nella processione del Venerdì Santo a Como.

“Le misure, che presuppongono l’indispensabile collaborazione del pubblico – spiega la Prefettura di Como – sono state individuate con l’obiettivo di garantire un’ordinata e serena fruizione degli eventi che caratterizzano positivamente il territorio, sotto il profilo della tutela della salute e della sicurezza della cittadinanza e degli stessi operatori di volta in volta coinvolti”.

Tombini sigillati in vista della processione del Venerdì Santo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.