Fiducia a governo Libano. Isg: ‘riforme’

Invito Gruppo sostegno poco dopo voto in parlamento

(ANSAmed) – BEIRUT, 12 FEB – Il governo libanese, guidato da Hassan Diab e appoggiato dagli Hezbollah filo-iraniani ha ottenuto in serata di ieri la fiducia in parlamento. E poco dopo è stato invitato dai Paesi occidentali ad avviare quanto prima delle riforme per tentare di arginare la crisi economica e finanziaria. In un comunicato diffuso oggi a Beirut, il Gruppo di sostegno internazionale (Isg) al Libano, e di cui fa parte anche l’Italia, si è espresso poche ore dopo l’ottenimento da parte della fiducia. Il premier è stato invitato a "intraprendere velocemente e in maniera decisa una serie di misure e riforme tangibili, credibili e onnicomprensive per fermare la profonda crisi e invertire la tendenza, e per rispondere ai bisogni e alle richieste dei libanesi". Il gruppo di sostegno internazionale ha più volte promesso ai governi libanesi un appoggio economico e finanziario in caso di riforme.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.