Fifa crea un fondo per gli stipendi non pagati

Attivo dal primo luglio

(ANSA) – ROMA, FEB 11 – La Fifa istituirà dal primo luglio un fondo di 14,6 milioni di euro per offrire sostegno finanziario ai giocatori in caso di stipendi non pagati. Lo ha annunciato la stessa Federcalcio internazionale. La creazione di questo fondo, finanziato solo dalla Fifa, segue un accordo con Fifpro, il sindacato mondiale dei giocatori. Diversi rapporti recenti, incluso quello di Fifpro, "attestano la grande quantità di casi di salari non pagati in tutto il mondo", sottolinea la Fifa in una nota. Sebbene non possa coprire l’intero importo dovuto ai giocatori, questo fondo "costituisce tuttavia un’importante rete di sicurezza". "Questo accordo e il nostro impegno per aiutare i calciatori in difficoltà mostrano come vediamo il nostro ruolo di organo di governo del calcio mondiale. Siamo anche qui per aiutare chi ne ha bisogno", ha dichiarato Gianni Infantino, presidente Fifa. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.